Locus Festival 2020, una limited edition che ha il sapore di resistenza

Chi fermerà la musica?  

theverol
Tempo di lettura: 2' min
12 giugno 2020
Festival, News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

2020, anno bisestile, anno strano, anno di P A N D E M I A.

Moltissimi – la quasi totalità in realtà – dei festival internazionali ha rinunciato alla propria kermesse annuale.

Eppure c’è chi prova a resistere. C’è chi prova a voler provarci. Ovvio, bisogna fare i conti con le tante restrizioni del caso. Bisogna fare i conti con le nuove norme anti-covid-19, anti contagio, garantendo sempre la “negatività” del caso.

E il Locus è uno di quei festival. E il segnale è forte! “Noi ci siamo!”.

Sì, uno di quei festival che ha deciso di provarci: benintesi, riducendo il tutto, ma che vuole provarci comunque. E per fortuna!

Uno dei festival, ormai, “big” della Regione italiana più trendy del momento, che ha segnato da anni l’estate culturale pugliese, non poteva non provare a dare un segnale del genere.

Ed eccoci qui, su Polpetta Mag, ad annunciarvi la sua limited edition, di cui conosciamo ad oggi già i primi ospiti che parteciperanno all’edizione 2020: CALIBRO 35, Michael League e Bill Laurance (Snarky Puppy). Ma non solo:

dal 7 al 23 agosto 2020, il centro di Locorotondo sarà percorso da “SONICA”, una speciale mostra fotografica delle opere di GUIDO HARARI, allestita fra il centro storico ed il Complesso di Sant’Anna di Renna: lo stesso autore, fra i più celebri fotografi di musica al mondo, sarà presente al Locus per un talk pubblico.

Altri incontri speciali e cinema all’aperto (a fruizione gratuita) animeranno il borgo di Locorotondo, ed ovviamente non mancherà la musica dal vivo di cui abbiamo importanti anticipazioni.

L’organizzazione, intanto, dopo i primi nuovi annunci precisa:

abbiamo bisogno di ancora qualche giorno per confermare location e date definitive di questi concerti, che saranno a pagamento con un numero limitato di posti a sedere distanziati, in regola con i protocolli di sicurezza anti-Covid19 già noti. I biglietti saranno in vendita esclusivamente tramite l’app DICE.fm, scaricabile liberamente su tutti i dispositivi Android e iOS.

Quindi, appassionati di bellezza, attendete! Ma seguite quotidianamente sulla pagina Facebook dell’evento tutti gli sviluppi che gli organizzatori annunceranno nei prossimi giorni, così da accaparrarvi la possibilità di assistere ad un festival “straordinario”.

Noi ci si vede, come ogni anno, in Valle d’Itria, se nel frattempo vi va di rivangare tra i ricordi, potete farlo sfogliando le nostre foto e il nostro live report da uno degli appuntamenti della scorsa estate.

TheVerol

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!