Che male c’è a farlo in tre se sai che c’è chi piace a te, Marta sui Tubi @ Parco delle Caserme Rosse|| 2giugno 2015

nicol
Tempo di lettura: 2' min
5 giugno 2015
Review 4 U

11303433_10207042147402172_1469671432_n

I Marta sui Tubi sono stati la colonna sonora di una mia storia d’amore, bella e travagliata. Di quelle che tu ti consumi e insieme a te si consuma il disco. Ore passate in compagnia dei magnifici cinque, ore passate a perdersi tra le note del loro indie rock misto a un folk tutto made in Italy. Bologna é da sempre nel cuore di questo gruppo, proprio nella città emiliana tutto ebbe inizio. Ed è proprio al fresco (?) del Parco delle Caserme Rosse che hanno festeggiato la nostra Repubblica. Arriviamo che il concerto é già iniziato, ad accoglierci un pubblico caldo e partecipe. Gulino come al solito padroneggia il palco, come il più abile dei pittori dipinge tutto di quel porpora che infiamma e al tempo stesso emoziona. Il suo timbro vocale é oramai un marchio di fabbrica. Nonostante lo sbarbatello accanto a me, al suo primo concerto della band, continui a sostenere che ci sia qualcosa che non lo convince il dancefloor è più caldo di un pomeriggio d’agosto. La loro musicalità é dirompente, non a caso Lucio Dalla li defí la miglior live band del Bel paese. Si poga e si balla sulla note di canzoni vecchie e nuove. Si alternano brani come ‘Cristiana’, ‘Dispari’ tutti cantanti a squarciagola dai fans. Il pubblico é catturato da questo live show folle, potente. Anche lo sbarbatello pare esser entrato nel mood giusto, come non esserlo del resto?! Stiamo assistendo a un concerto dove si alternano ballad a pezzi rock, satira e ironia a emozioni vere con ‘Post’.. [..] “io non ho sentimenti, solo sensazioni…”. Ebbene si! Un violoncello, una chitarra acustica, una tastiera sono in grado di dar fuoco a un martedì sera qualunque. Cala il sipario, ahimè non solo per questa sera. I Tubi hanno recentemente annunciato che il loro prossimo capitolo sarà in trio, la formazione originale. [..] “che male c’è a farlo in tre se sai che c’è chi piace a te..” Marta cambia nuovamente pelle, percorre una nuova strada. Ora capisci perché non cantavo o non saltellavo? Il mio era un addio, doloroso e intimo a questa band.

11422688_10207042149082214_355028930_n

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!