Il ritorno di Habitat con Photonz all’AtelierSì di Bologna

matteo-petroni-granata
Tempo di lettura: 1' min
5 dicembre 2019
Save The Date
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Ad aprire il gelo di dicembre nel weekend di festività ci pensano i ragazzi di Habitat

 

Sabato 7 dicembre, nello spazio-teatro dell’AterierSì di Bologna porteranno di nuovo le loro ombre, vibrazioni fumogene e battiti tribali con Photonz.

A quasi un mese di distanza dall’ultimo appuntamento (Metrist a novembre) e a due mesetti dal sempre loro festival Ombre Lunghe (qui una breve occhiata), i ragazzi del collettivo AliveLab ritornano in pista con un’altra data del loro format elettronico-clubbing Habitat.

Un gran bell’inverno ed una gran attività quella messa in atto, che con questa terza data in tre mesi hanno deciso di portare un nome davvero interessante, uno di quelli che appena vai a cercarlo sul web ed inizi ad ascoltare cose anche a caso capisci che devi esserci per forza: uno spaccato di break multigenere, sognanti, tribali, oscuri, duri ma anche con un tocco di allegria (vedi qui la sua Boiler Room x HardDance w/Violet)

 

Marco Rodrigues in arte Photonz è il simbolo della scena underground lusitana, e per chi è stato in Portogallo e ha bazzicato per i club di Lisboa sa bene che terroir si può trovare: freak, acid, break, drum a tutt’andare. Fresco fresco di uscita con un doppio Lp “Nuits” su Dark Entries Records, label di culto per i collezionisti di undergrounate vere. Insomma, per farla breve questo sabato bisogna esserci davvero ad Habitat. Nome davvero interessante, una vera perla dalle viuzzole in salita di Lisboa.

Save the date!

Info qui

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!