Accoltellato il dj Joseph Capriati, è in gravi condizioni: arrestato il padre

polpetta
Tempo di lettura: 1' min
9 gennaio 2021
News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Il noto dj italiano è stato accoltellato dal padre al culmine di una lite nella casa di famiglia

La notizia è di poche ore fa. Il mondo della musica elettronica è in apprensione per Joseph Capriati (all’anagrafe Giuseppe) 33enne tra i più noti dj in Italia e all’estero, ricoverato ieri sera all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano dove è giunto con una ferita da arma da punta e taglio sulla parte alta del torace sinistro.

Come ricostruito dalla Polizia di Stato di Caserta, ad accoltellare il dj è stato il padre, 61enne incensurato, arrestato per tentato omicidio e trasferito presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere. 

Capriati , che vive in Spagna ormai da diversi anni, complice la pandemia e il blocco totale degli eventi era ritornato da poco nella casa paterna. Dalle indagini preliminari dalla polizia si è ricostruito che la scorsa sera il dj ha avuto un violento litigio con altri membri della propria famiglia al culmine del quale il padre, impugnando un coltello da cucina, lo ha trafitto all’altezza della parte alta del torace, procurandogli gravi lesioni. Dalla ricostruzione dei fatti si è appurato come il litigio tra gli appartenenti alla famiglia sia stato scaturito da futili motivi e come, successivamente, fosse degenerato per l’alterarsi dei toni, fin quando l’uomo nella colluttazione impugnava un coltello da cucina trafiggendo il figlio. 

I controlli effettuati dagli operatori della Squadra Volante con la collaborazione di personale della Squadra Mobile e l’intervento della Polizia Scientifica hanno permesso di rinvenire anche l’arma utilizzata per il ferimento.

Al momento non ci resta che seguire gli sviluppi della vicenda.

 

Foto credit: Dave Clarke

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!