Shigeto w/Ian Fink, un duo live da Detroit al Locomotiv Club

nicola-federici
Tempo di lettura: 1' min
10 dicembre 2019
Save The Date
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Batteria e tastiera d’oltreoceano: giovedì 12 dicembre Shigeto w/Ian Fink arrivano a Bologna

Shigeto è Zachary Saginaw, musicista e compositore originario del Michigan, di stanza a Detroit.

La musica di Zach, è come un ponte tra passato e presente che porta l’artista a confrontarsi con un lascito creativo decennale. Anche se costantemente influenzato da sonorità jazz e hip-hop, Shigeto, è abile ad unire la propria sensibilità eclettica a lezioni di dottrina musicale, aggiungendo profondità e contenuti. Il suo background da batterista lo porta ad esibirsi con una ritmica articolata: un vortice di suoni in cui finiscono schegge di jazz e frammenti elettronica. Appartiene alla corrente sperimentale hip-hop d’oltreoceano, la stessa di cui fanno parte artisti come Flying Lotus, Nosaj Thing e Shlohmo e Baths.

Lo abbiamo già sentito live al Fat Fat Festival con Marc de Clive-Lowe e Melanie Charles e e ci stupì. Torna in Italia con Ian Fink, giovane tastierista di Detroit che ha già collaborato con Dèz Andres, per presentare il suo nuovo ep “Versions” uscito il 20 settembre per Ghostly International.

Giovedì 12 dicembre atterreranno nella nostra Bologna, al Locomotiv Club, see ya there!

 

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!