Road to Galactica NYE: V111 tracks-interview

janine
Tempo di lettura: 2' min
27 dicembre 2018
Festival, Tracks_Interview
Clicca qui per pulire l'area di disegno

La fine dell’anno è ormai alle porte e cosa fare a capodanno è ormai deciso: Galactica is the answer.

Galactica è l’evento a cui non poter mancare se sei un’amante della musica elettronica e dei party.
Così dopo avervi parlato in lungo ed in largo di ciò che vi aspetterà nella notte più lunga dell’anno firmata Galactica abbiamo deciso di far parlare la musica e di intervistare in maniera molto speciale V111, uno degli ospiti di Galactica.
Jacopo Varen aka V111, è un dj / produttore techno italiano. Dopo vari anni sotto lo pseudonimo Varen, nel 2015 decide di partire con il progetto V111.
Nel 2017 esce per LDNwht attirando l’attenzione ed il supporto di nomi come Dax j, ARTS e Ear To Ground.
Nel 2018 fonda Overdrive, una serie di parties dove si fonde arte visiva e musica.
Il suo sound è un mix tra ricerca di nuove sonorità ed infaticabile lavoro in studio di registrazione, prediligendo ritmi veloci e suoni potenti; derivazioni dark e raw senza però tralasciare sonorità più introspettive. Un progetto in continua evoluzione.

 
– chi sei?
V111 -Point of no return
– da dove vieni?
X102 (Jeff Mills e Mike Banks)- Ground zero  (the Planet), il primo disco che comprai a 13 anni in un mercatino.
– cosa vedi la fuori?
DJ GRUFF- Saker per sempre
– di cosa hai paura?
NEIL YOUNG & CRAZY HORSE -Blowin in the wind (Live)
– che rumore fa il mare?
ROB ACID (Robert Babicz)- Ceremony, che è anche il primo vinile che ho passato la prima volta che ho mixato in un club
– l’altra metà della tua mela?
ROOM 506 (Ancient Methods)- Drop Out
 
– come vorresti essere fra 20 anni?
Jeff Mills- the Bells
 
– la traccia di chiusura del tuo “epic djset”
V111- OVERDRIVE (Unrelased)

Ho pensato di mettere il link dal quale poter scaricare gratuitamente questa traccia per tutti i lettori.
Questa traccia è, per me,  una delle più significative dell’intervista. Si tratta della “sigla” di Overdrive, il party che ho ideato insieme a Marco Boscaglia (Bosco Sound Light, Service e sound) e Michele Pardini aka Terminal Plastik (Visual e grafico dalle qualità eccellenti). Overdrive è un contenitore che esprime la nostra non conformità ai limiti ed unisce musica, arti visive, visual e potenza sonora, proprio come Galactica.

Vi aspetto il 31.12.2018 sul dancefloor più caldo d’Italia.

fb event

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!