Ad Arti Vive Festival 2019 “Mediterraneo”

Una performance di improvvisazione musicale contro odio ed egoismo

anita-vicenzi
Tempo di lettura: 1' min
15 aprile 2019
News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Musica, teatro, buon cibo e stare bene dal 4 al 7 luglio a Soliera, Modena

In un’epoca in cui siamo quotidianamente bombardati da messaggi di egoismo e odio, Mediterraneo – Un’irripetibile performance di improvvisazione musicale vuole ricordarci l’importanza dell’incontro e condivisione.

La terza serata di Arti Vive Festival 2019 sarà dedicata alla sperimentazione musicale, e permetterà a dieci musicisti di condividere un unico palco e dare alla luce qualcosa di unico e nuovo.
A incontrarsi Sabato 6 Luglio sul palco di Arti Vive a Soliera in provincia di Modena saranno James Holden, Populous, Emma-Jean Thackray, Machweo, Bienoise, Flu (Inude), Laura Agnusdei, Giulio Stermieri, Antonio Rapa e Dario MartoranaNiente male, vero?

 La performance nasce dalle menti e dagli sforzi del circolo Mattatoio Culture Club di Carpi. I ragazzi del circolo propongono un progetto ambizioso che riflette sulle rappresentazioni del nostro tempo per combatterne gli stilemi dell’odio attraverso quelli dell’arte e della sperimentazione musicale.

Pur muovendosi tutti nel campo dell’elettronica, i dieci artisti che si incontreranno durante la performance Mediterraneo porteranno sul palco know-how molto diversi tra loro, proprio a dimostrazione di come diversi voci possono creare un’unica musica grazie alla contaminazione tra di esse.

Se James Holden, Bienoise e Populous rappresenteranno la scena elettronica contemporanea più pop, Laura Agnusdei, Dario Martorana e Antonio Rapa si occuperanno di portare le loro sperimentazioni eclettiche su strumenti classici come sassofono, pianoforte e batteria. Emma-Jean Thackray e Giulio Stermieri si prenderanno cura delle armonie jazz mentre Flu e Machweo porteranno l’equilibrio che solo le band sanno creare.

Noi non vediamo l’ora di godere dell’incontro di questi grandi artisti: ci si vede là!

Arti Vive Festival 2019 MEDITERRANEO

Words: Anita Vicenzi

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!