Yakamoto Kotzuga e il nuovo album in uscita a Marzo.

eis
Tempo di lettura: 1' min
18 febbraio 2018
Save The Date
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Yakamoto Kotzuga annuncia l’uscita a Marzo del nuovo album, “Slowly Fading”. 

Dopo 3 anni di silenzio (e ricerca?), torna sulla scena in pieno stile Kotzuga: 3 anni fa il giovane veneziano ci aveva lasciato basiti con il suo album “Usually Nowhere”, debutto oscuro e profondo che profumava di genialità. Al tempo Giacomo era un’enfant prodige, oggi invece è cresciuto e ha le spalle forti di un percorso di ricerca passato anche per collaborazioni con Ghemon e Mecna (Laska è un esperimento molto interessante di cosa può nascere dall’incontro tra due artisti del calibro di Mecna e Kotzuga). Quest’album è il frutto di un lavoro curato e attento, passato per gran parte del tempo nel suo studio di casa. Missato da Ferliga ai Tapewave Studio di Milano, l’album uscirà su La Tempesta International e sarà diviso in due parti, Fading e Faded. 

Qualche settimana fa è uscito in anteprima il videoclip di Untile We Fade in cui, oltre ad assaporare le sonorità ambient e dub, si può ammirare il frutto della performance A/V realizzata in collaborazione con il visual artist Furio Ganz e commissionata dalla Biennale di Venezia (!!).

Appuntamento al 23 Marzo 2018 allora, per poter finalmente comprare un viaggio in “Slowly Fading”. 

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!