LaRoboterie con Mykki Blanco – Cassero Lgbti Center, 23.11.18

richard
Tempo di lettura: 1' min
21 novembre 2018
Save The Date
Clicca qui per pulire l'area di disegno

È estremamente difficile tradurre in parole il vastissimo universo artistico di Mykki Blanco.

Drag queen, rapper gay, poeta urbano queer, travestito, pop star sieropositiva, i media non si sono mai risparmiati e hanno cercato da sempre di definirlo e chiuderlo dietro una generica etichetta. Ma il suo mondo di espressione artistica non ha confini e il suo impegno sociale e politico è grande quanto il suo coraggio e la sua determinazione. Mykki Blanco è un vero e proprio artivista.

La sua arte è coraggiosa e feroce, lui è istrionico e imprevedibile e si è trasformato già infinite volte, continuando a farlo anche oggi sia sul palco che nella vita. I suoi testi sono una fotografia chiara e crudele di un’umanità in declino, l’odio e il razzismo sono i mostri contro cui le sue rime cercano incessantemente di combattere.

Il suo non sarà solo un concerto ma un vero e proprio viaggio nell’universo musicale di uno degli artisti queer più importanti, passionali, innovatori e politici del mondo. Impossibile mancare a questo appuntamento.

Ci vediamo venerdì 23 novembre al Cassero.

Mykki Blanco

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!