Margaret Dygas @ Uncode. [opening party] #23 Settembre 2017#

polpetta
Tempo di lettura: 2' min
18 settembre 2017
Save The Date

21729480_10210307403498559_413204966_n

Uncode quest’anno si rinnova e riapre la stagione invernale al KINKI, uno dei locali storici della città di Bologna, che ha ospitato personalità come Jimi Hendrix, I Rockets e Ricardo Villalobos divenendo punto cardine della nightlife Italiana per non dire europea. La crew di Unicode è pronta a fare ancora la storia all’interno del KINKI con una serie di eventi a cadenza mensile che hanno lo scopo di stupire, intrattenere ma anche scatenare intime rivoluzioni, portando concetti e temi sociali attraverso artisti d’eccezione con una lineup attenta alla qualità del DJing fra i cui nomi spicca Craig Richards. Lo scopo è evidenziare i paradossi sociali della società moderna e, attraverso un’espressione tutta nuova e rivoluzionaria con alla base l’esperienza sensoriale del Clubbing, e riscrivere codici obsoleti che permeano nel nostro mondo

Si parte il 23 Settembre ed il tema chiave della serata di apertura è il Gender Gap. Una frattura fra uomo e donna che diviene baratro nel campo delle arti, che si fa sempre più profondo con la reiterazione di fastidiosi stereotipi e difficoltà nel settore di instaurare rapporti solidali. Alla luce del XXI° secolo, in un mondo che sta finalmente abbandonando il concetto di donna come moglie devota e madre protettiva, dedita al focolare, che tanto potenziale ha annichilito nel corso dei millenni, è ancora tristemente sorprendente la scarsità di donne che sono riuscite, non senza enormi difficoltà, ad affermarsi in campo artistico, in particolare nell’ambito della Dance Music, enclave artistica insensatamente maschile.

Non è necessario entrare nell’ambito di complessi ma necessari studi sulla condizione femminile per scuotere le coscienze sugli ostacoli che la donna affronta in campo artistico. Uncode vuole, nella serata inaugurale cambiare la percezione del pubblico con una nottata il cui punto focale sarà uno dei più apprezzati e rari talenti del mondo della musica elettronica: Margaret Dygas.

Margaret Dygas, all’anagrafe Małgorzata Joanna Dygasiewicz, è una statunitense di origine polacca, nell’assolata West Coast. Dopo essersi formata nell’ambiente Newyorkese e aver affinato il suo stile a Londra, nel cuore della vecchia Inghilterra, Margaret inizia a produrre musica nel 2007, dopo essersi trasferita a Berlino partendo da “Day After” per l’etichetta Contexterrior. Da Day After l’estro per la sperimentazione in campo musicale di Margaret non accenna a fermarsi. Nel 2011, anticipato dall’omonimo EP contenente il singolo, esce il primo LP, How Do you Do in cui spiccano le influenze ambient e le sonorità minimal per un album che dimostra già un genio musicale ed una padronanza della composizione che molti uomini possono solo sognare di avere.

Il talento di Margaret Dygas sarà introdotto da Cole, resident del Tenex, preceduto dai nostrani Giuseppe Russo e Marco Guidi in un crescendo che porterà il pubblico del KINKI club a confrontarsi, nel main Event, con una delle nuove leggende del panorama della musica elettronica in un evento da non perdere.

See u on the dancefloor

fb event: goo.gl/By16Uv

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!