Timeshift w/ Dax J, Under Black Helmet (live), VSK #06.02.016#

polpetta
Tempo di lettura: 1' min
11 febbraio 2016
Gallery

Eravamo ancora piacevolmente frastornati dai bpm lasciati ad echeggiare in Zona Roveri da Luciano Lamanna e Zadig.
L’appuntamento con Timeshift è più ravvicinato del solito ma, parliamoci chiaro, per noi è solo un piacere.
Squadra che vince non si cambia e così la solita formazione Polpettosa si dirige ancora una volta verso Timeshift.
In questa nottata carnevalesca notiamo che il pubblico è leggermente più eterogeneo, forse qualche curioso, ma facciamo un giro per il dancefloor e ritroviamo gli “aficionados” di sempre.
In console questa volta troviamo, in questo ordine, VSK giovane italiano trapiantato a Berlino, Under Black Helmet in live e l’attesissimo Dax J.

VSK ci accoglie con una techno dai sapori melodici, bpm giusti per un opening ed un ritmo in crescendo. Momenti scuri alternati a ripartenze cariche che tengono il dancefloor incollato alla pista.
Under Black Helmet fa un live molto diverso da ciò che ci aspettavamo: bpm serrati mescolati a sonorità elettroniche old school per un’ora di live che spiazza ma incuriosisce.
In chiusura troviamo l’inglese Dax J che parte come un treno e non darà un attimo di respiro a nessuno; techno, quella vera, sporca e veloce.

Un Timeshift che non delude mai.

WORDS BY JOE ALPACA
PICS BY JANINE BILLY

 

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!