Il Fabric di Londra chiude? Neanche per sogno

richard
Tempo di lettura: 2' min
16 gennaio 2019
News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Nei giorni scorsi abbiamo assistito ad un blackout totale dai social media che unito all’oscuramento del sito web del Fabric aveva destato non poche preoccupazioni tra gli appassionati del club

Dopo aver rimosso ogni traccia dei suoi precedenti post su Twitter e Instagram, sostituendo le sue immagini del profilo con un’immagine completamente nera, oscurando il sito web e disattivando il profilo facebook, hanno iniziato a circolare voci riguardanti la chiusura del Fabric di Londra. Nella confusione generale si è aggiunta poi anche un’immagine diffusa da Imgur in cui è raffigurato l’ingresso principale del club sbarrato da una paratia dipinta di nero. Il personale deve ancora rilasciare una dichiarazione e le e-mail invate allo staff generano una risposta automatica contenente nient’altro che 20 quadretti neri.

(continua sotto)

FABRIC LONDRA

L’unica ad essere riamasta attiva è la relativa pagina su Resident Advisor. Tuttavia non sono stati pochi quelli a preoccuparsi della faccenda, specialmente dopo che nel 2016 il Fabric dovette affrontare un periodo di chiusura e la sospensione della licenza, riavuta in seguito dopo che 160.000 persone firmarono una petizione per la sua salvezza in quanto parte del tessuto culturale della città.

 

Ad ogni modo possiamo tirare un sospiro di sollievo, poiché pare che il ‘blackout’ non sia altro che una mossa commerciale in vista dei preparativi per il ventennale del club, aperto e inaugurato proprio nel 1999. Poche ora fa infatti è stata pubblicata su internet una seconda foto dell’ingresso in cui si vedono due grandi frecce indicare un foro da cui sbircare all’interno, scatenando immediatamente anche la proverbiale ironia del web.

(continua sotto)

FABRIC LONDRA

FABRIC LONDRA

Affisso all’ingesso è visibile un cartello con scritto “the next chapter start here. Love, fabric” seguito dal numero 20 in numeri romani. Insomma, alla fine non c’è nulla di cui preoccuparsi. Basterà semplicemente aspettare e prepararsi a brindare all’ennesima gloriosa stagione del Fabric.

 

Edit: nel mentre, la pagina facebook è tornata online e sia li che sul sito web appare data e ora 17.01.19 – 10 am, perciò segnate in calendario poichè ci sarà da divertirsi.

 

Testo: Richard Giori
Immagine di copertina: Sarah Ginn

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!