Firesmoke, il nuovo singolo di Kate Tempest

elena-bertelli
Tempo di lettura: 2' min
29 aprile 2019
News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

É uscito oggi, presentato alla BBC 6 Radio, un nuovo singolo della poetessa londinese: a soli 4 giorni dall’inizio del suo tour europeo.

Kate Tempest, la ragazza che nei suoi brani e nei suoi libri canta la BoredOfItAll generation, destreggiandosi tra versi e prosa con assoluta naturalezza e tantissima lucida rabbia, è tornata. Dopo “Let them eat chaos”, un album e un poema da leggere a voce alta usciti nel 2016, è di nuovo qui, pronta a calcare i palchi di mezza Europa con una missione: svegliarci dalla rassegnazione, dalla cecità e dall’abitudine ad accettare tutto quello che ci viene proposto dagli schermi dei nostri smartphone.

Firesmoke è il nuovo singolo con cui Kate rompe un silenzio durato fin troppo, è un brano intimo dove il flow assomiglia a una preghiera tra due anime che si cercano per salvarsi, su un beat che culla ma non rassicura, facendoci ritrovare quella stessa – seppur calma – inquietudine e senso di sconfitta ma mai di resa a cui l’autrice ci ha abituati con il suo lavoro.

come Close to me / free me / let me untangle / the madness that knots you / I drop to my knees and crawl across you / I tell you I’ve got you / It’s fire smoke.

Oltre alla gioia di un nuovo inedito, Kate Tempest ci regalerà un nuovo album, in uscita il 14 giugno, dal titolo The Book of traps and lessons, alcuni mesi sui palchi dei più importanti festival estivi: Glastonbury, All points east e Pukkelpop senza però arrivare in Italia dove i suoi versi sono giunti, per ora, solamente grazie alle traduzioni della raccolta di poesie Let them eat chaos e il romanzo The Bricks That Built the Houses (tradotto da Simona Vinci, per Frassinelli, con il titolo Le Buone Intenzioni).

kate-tempest-the-book-of-traps-and-lessons

Ma come ci insegna la nostra amata poetessa inglese non bisogna arrendersi, nemmeno in tempi duri come questi. Così noi di Polpetta Mag ci faremo qualche chilometro in più per seguire questo live che attendiamo da tempo e saremo in prima fila al Primavera Sound, dove Kate Tempest canterà il 31 maggio.

Hasta luego!

 

Elena Bertelli

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!