Ora puoi scaricare gratis 900 ore di mix di Andrew Weatherall

richard
Tempo di lettura: 3' min
24 febbraio 2020
News
Clicca qui per pulire l'area di disegno

Un gruppo di fanatici del compianto Andrew Weatherall hanno raccolto insieme mix in studio, registrazioni live e programmi radiofonici tra il 1988 e il 2020, che ora puoi scaricare gratuitamente.

 

The Guv’nor ci ha lasciato, ma la sua musica è viva e lotta ancora insieme a noi! Si chiama Weatherdrive ed è una cartella di Google Drive che contiene a sua volta sottocartelle che coprono la durata della principale carriera da DJ di Andrew Weatherall a partire dal 1988, anno in cui avrebbe compiuto 25 anni e sarebbe poi  diventato uno dei principali DJ della scena londinese.

La prima cartella, 1988-1994, contiene le registrazioni del programma radiofonico Sabresonic di Weatherall su un Kiss FM recentemente legale, nonché i set di feste tenute in tutto il Regno Unito, inclusi i leggendari Cream a Liverpool e Lakota a Bristol, mentre si godeva la sua prima ondata di fama e scoppio della bolla di Londra. Le cartelle che coprono gli anni ’00 contengono invece set di feste in tutta Europa e il fenomenale Fabric Mix di Weatherall, che è considerato uno dei migliori mai realizzati per la venerabile serie di mix. Le cartelle degli anni ’10 includono il suo show Music’s Not For Everyone su NTS, la web radio dove ha tenuto una residenza per oltre la metà del decennio. C’è anche il suo Masterpiece mix registrato per Ministry Of Sound, venne pubblicato su 3 CD e ora salito di valore fino a 50 sterline su Discogs (maledetti speculatori!).

Weatherdrive è stato creato con talmente tanta cura da includere anche tracklist, brani inediti, ritagli di stampa (incluso il suo servizio di copertina per Mixmag nel 1994) e fan art. La musica ammonta a ben 900 ore e pesa 18gb. Ma di chi è il merito di questa imponente collezione?

(continua sotto)

Weatherdrive Andrew Weatherall

Il nome di Martin Brannagan probabilmente non dirà niente a nessuno di voi poiché è un signor nessuno come tanti, ma sarebbe riduttivo definirlo semplicemente un “fan”. Brannagan è infatti uno di quei classici esempi di fanatismo e dedizione musicale nei confronti di un artsta in particolare, e che in questo caso è stato un inconsapevole archivista di quasi tutte le produzioni del grande Weatherall. Ma com’è iniziato questo progetto? Pare che nei primi anni novanta insieme ad un altro gruppo di fanatici dell’elettronica fondarono un sito web che raccogliesse tutta la musica che ascoltavano in quell’epoca pre-discogs e agli albori dell’internet, specializzandosi poi quasi esclusivamente su tutto ciò che riguardasse The Guv’nor Weatherall.

“Scruto costantemente SoundCloud, Mixcloud e YouTube per cercare di assicurarmi di non perdere nulla e di prendere tutte le finromazioni possibile dalla community.” ha affermato Brannagan intervistato da Mixmag, “di notte ci siamo seduti a registrare streaming live di cose che non saranno più disponibili in seguito (radio Groovetech, streaming live di Lone Swordsmen, Boiler Room). Siamo ora nella fase in cui Weatherdrive ha oltre 800 centinaia di file dal 1988 fino ad oggi a oltre 85 GB. Se ti sedessi e ascoltassi tutto ciò ti richiederebbe più di 900 ore.”

Conclude poi “Il nostro Guv’nor, il presidente, Lord Sabre, Andrew Weatherall ci ha lasciato. Ma che eredità ci ha lasciato e anche se siamo ancora lontani da raccogliere tutto il matriale da lui prodotto, sono orgoglioso di essere diventato in qualche modo l’archivista per un’artista così grande, e non potrei farcela senza la dedizione e il contributo di tutti sul sito cloud e sul Gruppi Flightpath e ALFOS che vogliono condividere le opere, la gioia e l’esperienza di ascoltare la padronanza di Andrew Weatherall.”

Insomma, è proprio grazie a questo tipo di fanatismo se ora possiamo godere di un tale lascito. Cliccate QUI per il link a Weatherdrive, e buon ascolto a tutti.

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!