ex

INTRINSIC FESTIVAL – visuals, yoga e musica elettronica

parc-josephine-baker-photo5

Nel 2015 i ragazzi della Toi Toi Musik di Londra decisero di invadere una centrale energetica abbandonata per avviare un nuovo percorso di sperimentazione: Afumati, un party che entrò a pieno titolo nel cuore dei clubbers inglesi.

L’installazione audiovisiva annunciò anche la nascita di Intrinsic, un collettivo (più ampio della Toi Toi Musik) nato per dare un luogo di sperimentazione e ricerca a chi è costretto ad attenersi a canoni commerciali.

Dopo due anni di silenzio torna finalmente a far parlare di se l’Intinsic Festival con i primi dettagli di una line up che promette grandi sorprese. Il Festival, giunto alla sua seconda edizione, è un’immersione audiovisiva che prenderà forma all’interno del magnifico parco di Castelnaud-la- Chapelle, un comune di 486 abitanti in Francia. Il pubblico di Intrinsic condividerà spazio, tempo, immagini, luce e oscurità: un viaggio esperienziale ideato da un gruppo di protagonisti del clubbing europeo, dalla techno rumena agli inglesi del Toi Toi Musik (!).

Oltre a musica e sperimentazione audiovisiva, il festival propone anche corsi e workshop di yoga, arti curative, workshop su mantra e vocali, danza contemporanea, teatro, cinema, live painting, attività per bambini e molto altro.
Con i primi annunci sulla line up Intrinsic Festival scuote già gli animi degli amanti della musica “di nicchia”: da “nonno” Roedelius a Praslea, genio rumeno della techno, dal misterioso E/Tape all’inglese Nicolas Lutz.

Per scoprire tutti i dettagli e comprare i biglietti dell’Intrinsic Festival cliccate qui:
http://experimentintrinsic.com/france/



About

Sono distratto e perdo di tutto, a volte pure me stesso. Non faccio mai i conti con il futuro perché il presente mi impegna l'intera giornata, ma "ci sto lavorando". Amo la musica, i libri e gli occhi delle persone.


'INTRINSIC FESTIVAL – visuals, yoga e musica elettronica' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2014 PolpettaMag | web credits