covva2

Il Giovedi di Vith “surreal edition”: Harvey Sutherland accusa H&M di utilizzare le sue tracce senza permesso.

In questi anni vi abbiamo raccontato diverse storie strambe ed esilaranti, ma quella che stiamo per raccontarvi ha davvero dell’incredibile.
L’artista australiano Harvey Sutherland, peso massimo della house e della techno attuale, ha accusato H&M di aver usato una delle sue tracce senza permesso. Attenzione, H&M, il colosso mondiale di vendita di abbigliamento, non proprio un’artista di primo pelo…..

La diatriba è nata a causa di un post su Instagram della casa di abbigliamento, una pubblicità di un prodotto con una traccia di accompagnamento, il quale è stato accusato da parte di Harvey di essere la traccia “Bamboo”, estratta dal suo Brothers EP del 2014. L’accusa è partita da un utente che ha chiesto informazioni sul titolo del teaser utilizzato per la pubblicità, e la risposta di H&M affermava che la canzone era senza titolo e “prodotta appositamente per noi”. Sutherland quindi è invervenuto sostenendo con forza che “questa è la mia canzone ‘Bamboo’ che state usando senza crediti”. Da allora il post è stato rimosso, senza alcuna spiegazione.
Sutherland fa però parte dell’albo degli avvocati di Melbourne, grazie ai suoi studi, pertanto la risposta legale da parte dell’artista non tarderà ad arrivare.

Questa è solo l’ultima di una serie di polemiche che ha dovuto fronteggiare H&M; all’inizio di questo mese, la superstar canadese The Weeknd ha tagliato i ponti con la compagnia dopo aver pubblicato immagini offensive per il lancio di una nuova felpa per bambini.

Nel mondo di oggi dove la musica è pressochè libera, accessibile mediante un semplice click, queste polemiche sterili trovano il tempo che trovano. Se Sutherland avesse considerato che la pubblicità è stata realizzata da un colosso di portata mondiale probabilmente avrebbe valutato l’indotto pubblicitario piuttosto che la violazione dei diritti d’autore.

A quanto pare…. volendo rubare un colorato detto napoletano… le tracce son piezz’e core.


About

Think outside the box


'Il Giovedi di Vith “surreal edition”: Harvey Sutherland accusa H&M di utilizzare le sue tracce senza permesso.' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2014 PolpettaMag | web credits