Dekmantel 2018: allacciate le cinture!

luca-vitale
Tempo di lettura: 1' min
1 febbraio 2018
Il Giovedì di Vith

Come sempre, un putiferio musicale. Dekmantel non smette mai di stupire. Se gli scorsi anni pensavamo che il tasso tecnico della lineup fosse inarrivabile, quest’anno si sono nettamente superati.
L’articolato festival olandese per eccellenza che si svolgerà dall’ 1 al 6 Agosto a cavallo tra le location dell’ IJ River (Opening acts), Amsterdamse Bos (day) e alcuni tra i più importanti locali di Amsterdam (Night), è sicuramente uno dei festival di massa più sperimentali e volti al futuro di tutto il pianeta.

MCDE, Hunee, Antal sono solo alcuni dei nomi che negli scorsi anni hanno trascinato il festival nell’Olimpo dei migliori eventi del mondo. Quest’anno però, questi capostipiti non saranno presenti, segno di una continua ricerca di nuovi orizzonti, nuove scoperte, nuovi confini.

La lineup è stata annunciata in un ricco video che “nomina” uno dopo l’altro gli artisti presenti, con immagini che richiamano alla scoperta di nuovi mondi inesplorati.

Tra i meandri dei paesaggi digitali una voce recita nomi come Carl Craig, Ricardo Villalobos, Four Tet, Helena Hauff, Jamie XX, Objekt, Modeselektor…. ma anche lives come Detroit In Effect, Gesloten Cirkel, i mitici Tangerine Dream, e davvero tantissimi altri.

I Weekend Tickets sono già sold-out, sarà possibile acquistare tra qualche mese i Single Tickets per ogni giornata.

Se l’attesa vi divora e non riuscite a “Sdekmantelizzarvi”, ecco qui ben 100 tracce highlights che hanno illuminato il Dekmantel 2017.

Ehi, hai mai sentito parlare di Patreon?
Dal momento che sei qui, perché non contribuire?

Patreon è un sistema di micro-donanzioni ricorrenti con il quale supportare economicamente Polpetta e permetterci di continuare ad offrirti contenuti favolosi.

Diventare membro di Patreon è facilissimo!

Contribuisci ora

Partecipa alla conversazione!